La strada della cenere

può l’uomo perdonare Dio di tanto male? L’invocazione nasce da chi non ha un Dio: confessione. Credo che alla fine di ogni dolore ci sia una gioia che renda ragione di ogni dolore. La strada della gioia va percorsa e conosciuta piano; ora sono nella strada delle cenere. Le due strade si percorrono coi medesimi passi perché i passi della vita sono gli stessi della morte. Ora ho bisogno di imprimere un calco della mia mano nella cenere e poi un soffio. Ho saputo di un bambino impiccato e l’invocazione nasce da quel sapere, sapendo di rivolgermi a qualcosa in cui non credo. Ho deciso di erigere una cattedrale “perché un Dio risieda tra voi”, tra noi. Quando scrivo chiedo sempre un perdono per una colpa che non ho commesso. Se il verso fuoriuscendo non si imbratta di mestruo, sperma, colpa, sangue, artificio del talento non può chiedere un perdono. Erigere una cattedrale: da sempre accendo ceri su altari vuoti, a cui non credo più. So l’odore dell’incenso. Credo nel seme che si spezza per dare frutto. La purezza dei frammenti. Nella strada della cenere Dio è un cavallo bendato lanciato al precipizio, e la nostra cara poesia riposa in pace oltre la scheggia d’eterno che infiamma ogni presente. Ed ecco che nascono le parole pasto, oltraggio, sepolcro, dove la ruggine della bellezza è spezia del pasto e i versi sono una preghiera di cenere rosa. Esperienza, biologia del pensiero; non conoscenza, non perdono per l’orrore, non giustificazione. Oltre la soglia, non vi è Bene o Male, ma necessità della volontà, versi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: