“ogni ipotesi di vita è tesa all’estinzione. ogni catalogazione di un materiale identitario è immancabilmente mancante e mancata. così come ogni mano tesa se stretta o no cade nel pensiero che quell’attimo non ha attrito. c’è una forza violenta che incide la nostra natura. ogni ipotesi di amore non può avere una sua vita autonoma se slegata all’organicità di un tessuto che tutto spalanca agli occhi in ogni momento – nella totalità – di tutti questi anni. ogni albero possiede in sé la forma della fiamma che lo brucerà.”

da Ipotesi di vita

Comments are closed.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: