“era giunto in quella fase dell’esistenza, variabile per ciascuno, in cui l’essere umano si abbandona al suo demone o al suo genio, segue una legge misteriosa che gli ingiunge di distruggere o superare se stesso”

Marguerite Yourcenar, Memorie di Adriano

Comments are closed.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: