combustione

Cara *,

ho sistemato combustione (titolo provvisorio) nella sua vesta a ora definita.
quella che ti avevo mandato tempo fa aveva una struttura di 23 poesie sorrette ognuna da una parola chiave. le 23 parole chiave andavano poi a formare la poesia (24) di apertura in corsivo. il problema rileggendo è stato accorgermi che non tutte le poesie reggevano e anche intervenendo non era possibile salvarle tutte. abbandonare quella struttura mi è costato molto. ho deciso di non vederle più come un corpo separato, retto da quell’unica poesia in corsivo, ma di crearne un poemetto. questo mi ha permesso di intervenire più a fondo su ogni singola poesia e di eliminarne alcune. facendo così però si andava a perdere completamente la struttura di 24 parole chiave. ma è una perdita che ho accettato senza problemi. il poemetto così creato mi si è sfaldato sotto gli occhi dopo una lettura notturna, tra l’insonnia. ora il tutto è una serie 23 poesie suddivise in 4 sezioni. mi accorgo soltanto ora che il numero di poesie iniziale, il 23, è rimasto lo stesso pur con continue modifiche, spostamenti ed eliminazioni. le singole sezioni sono al loro interno ora legate da aspetti tematici. e le 4 sezioni così disposte danno l’andamento di un percorso.
le singole poesie ho cercato di scioglierle il più possibile, basandomi sul fiato della lettura a voce, dimenticando i pugni chiusi di una grafia che troppo concede alla costrizione.

Comments are closed.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: